Vai ai contenuti

Menu principale:

Per i clienti che vogliono scoprire nuove tappe, invitiamo inoltre a visitare il santuario del Beato Sante (2 Km dal ristorante direzione Mombaroccio), faro di spiritualità e scrigno d'arte e di cultura. Di notevole interesse la Chiesa e il Chiostro del 1536-1538 con il suo austero quadriportico e archi a tutto sesto.
La chiesa presenta all'interno un crocifisso (tempera su tavola) riferito dal Serra a "scuola senese" del XV secolo, tele e affreschi. In un'urna settecentesca in legno dorato è stato posto il corpo del Beato Sante Brancorsini.
Nel Santuario inoltre esiste una pinacoteca. Numerosi sono anche i musei che uniscono alla particolarità degli oggetti in esposizione, anche la suggestività dei locali.

Inoltre si può partecipare agli eventi del Comune di Cartoceto


Il museo del Balì in Saltara ( circa 10 Km dal ristorante ): è un museo della scienza interattivo che nasce nel 2004 con l’esigenza di favorire la diffusione della cultura scientifica nel centro Italia.  Scopri di più..



Il patrimonio naturalistico marchigiano è imponente: due parchi nazionali (Monti Sibillini e Gran Sasso e Monti della Laga), quattro parchi regionali (Monte Conero, Sasso Simone e Simoncello, Monte San Bartolo e Gola della Rossa e di Frasassi), insieme a sei riserve naturali (Abbadia di Fiastra, Montagna di Torricchio, Ripa Bianca, Sentina, Gola del Furlo e Monte San Vicino e Monte Canfaito) e molto altro. Le montagne delle marche e i loro torrenti sono una splendida occasione per praticare gli tutti sport invernali, oppure canoa, cayak, rafting, volo libero, speleologia e torrentismo. La natura marchigiana offre però ampi spazi anche al cicloturismo, al golf, all'equitazione, oppure - scendendo verso la costa - alla vela.




Torna ai contenuti | Torna al menu